voce brutta e sgraziata nome alterato

Pubblicato il

A presto Caro Ai lati d’Italia, nonostante sul dizionario “asinello” sia riportato come diminutivo di “asino”, la tua considerazione mi sembra molto sensata, per questo ho modificato una delle opzioni della domanda (quella che poteva dare luogo a fraintendimenti), in questo modo sarà più semplice scegliere l’opzione giusta. Professoressa Anna, mi potrebbe dire il nome primitivo di panchina? Prof. Anna. Un saluto Cara Angelica, “rossastro” è un attenuativo e significa che tende al colore rosso ma con una sfumatura un po’ opaca, nella tabella come esempio trovi “giallastro”. Caro Angelo, “bambinello” e “omaccio”. Un saluto I nomi e gli aggettivi alterati on Zanichelli Aula di lingue | Cari lettori e care lettrici di Intercultura blog, oggi parleremo dei nomi alterati, infatti l’aggiunta di particolari suffissi alla radice di un nome o di un aggetttivo introduce delle modifiche in relazione alla quantità, alla qualità… capriccioso )(falsi alterati?) Voglia accogliere i miei piu’ sentiti ringraziamenti, giallo= Buona giornata il bue e l’asinello del presepe), quasi un vezzeggiativo per un animale “di famiglia” (almeno un tempo). ESERCIZIO 13 : Articolo maschile o femminile? dovreste xke io cercavo qll nn ke cosa fossero. A presto Prof. Anna, potete trovare un aggettivo che abbia lo stesso significato di casa non molto grande…grazie, Cara Claudia, non so se ho capito bene la tua domanda, forse vuoi un nome non un aggettivo. A presto Gentile professoressa Anna, grazie per la sua risposta e per il suo bellissimo blog, che leggo sempre con piacere. Cara Samantha, “bimba” e “matrigna” non sono diminutivi, ma sostantivi indipendenti, prova a cercarle sul dizionario. A presto Per formare un nome o un aggettivo alterato bisogna aggiungere alla radice del nome o dell’aggettivo il suffisso alterativo. nel libro di grammatica di mia nipote è indicato come suffisso di vezzeggiativo “upala”, può mandarmi un esempio o devo considerarlo un errore? A presto cattiva A presto Ecco un piccolo specchietto con alcuni nomi che potrebbero sembrare alterati, ma in realtà non lo sono. Vuoi ricevere una notifica quando viene pubblicato un nuovo articolo di Intercultura Blog? “graziosa micetta”? Ragazza in grazioso???? Grazie mille, Cara Alessandra, si tratta di falsi alterati. Caro Osvaldo, i nomi alterati apparenti sono parole che presentano i suffissi tipici dell’ alterazione, ma hanno un significato proprio, del tutto autonomo e diverso da quello di un alterato, come per esempio “pulcino” che non è una piccola pulce. Prof. Anna, Buona sera prof, ......................................................................... 22 Un saluto A presto I suffissi si possono anche combinare tra loro come avviene in casettina (una casa piccola e carina). Buonasera, Grazie per l’aiuto, Cara Immacolata, “bicchiere” è un nome primitivo. uomo brutto e cattivo ESERCIZIO 18 : Articoli partitivi plurali. Il risultato è il significato leggermente modificato. Un saluto Grazie! Cara Marta, -ite è un suffisso che compare in molte parole composte della terminologia scientifica con il significato di “infiammazione”, per esempio “appendicite”, “colite”, “meningite”. Prof. Anna, Caro lettore, derivati di fuoco: “fuochista”, “infuocato”. Prof. Anna. Prof. Anna. ............................................................ 18 Stampa goloso magro Io credo, nonostante le apparenze, sia primitivo perché non conosco il suffisso “-bondo”…magari però mi sbaglio! Servo ESERCIZIO 6 : Cerca gli articoli determinativi plurali. Prof. Anna. Un saluto ESERCIZIO 15 : Articolo determinativo o indeterminativo? Un saluto qualificativo. Prof. Anna. bambino piccolo e grazioso Gli alterati non acquistano un altro significato. amaro Stanga .......................................................................... 14 Scribd will begin operating the SlideShare business on December 1, 2020 la prego!!! Caro Andre, i suffissi e i perfissi sono particelle che posposte alle parole alla radice di una parola ne modificano il significato, i suffissoidi e i prefissoidi sono elementi che formano parole composte e derivano da parole di significato compiuto (-grafia, -mania,-fobia ecc. A presto Gentile prof. Anna,aquilone e’ un falso alterato?E merluzzo? -davanti a un gran bosco abitava un povero taglialegna con sua moglie e i suoi due bambini:un maschietto e una bimba. Caro Bruno, grazie per il tuo contributo. Come capire quando si può e quando no?Consultando il vocabolario non sempre si riesce a trovare i nomi alterati;significa quindi che, se non contemplati,non esistono? della lingua italiana: Prof. Anna, vorrei sapere se è sempre possibile alterare i nom e gli aggettivi o se si può fare solo se queste alterazioni esistono già sul vocvabolario In ogni frase c'è un articolo indeterminativo: sottolinealo con la matita.................................................. 15 Un saluto I nomi alterati si utilizzano, di solito, quando si vuole porre fortemente l’attenzione sul sostantivo senza il dispregiativo di TOPO È topaccio o topasro? Prof. Anna. Un saluto ..... 34 ESERCIZIO 17 : Nomi alterati. A presto Prof. Anna, Gentile prof. Anna, Mi potrebbe indicare quale è l’accrescitivo di LEONE? Una febbre – un febbrone; I campi obbligatori sono contrassegnati *. -etto, -icello, -icino, -ello, -icciolo. Prof. Annna, Salve mi puoi dire degli aggettivi alterati dei seguenti nomi? Se hai qualche dubbio, non esitare a scrivermi. I nomi: comuni, propri, singolari, plurali, primitivi, derivati, alterati, co... No public clipboards found for this slide, Lauttasaaren yksityiskoulujen kannatusyhdistys. A presto La differenza di significato degli alterati rispetto alla parola base riguarda la quantità (piccolezza/grandezza) e la qualità (positività/negatività); quindi determinati suffissi possono far assumere a un nome una qualità che lo fa apparire piccolo (suffissi diminutivi ⇒ scarpina); grande (suffissi accrescitivi ⇒ scarpona); grazioso (suffissi vezzeggiativi ⇒ scarpuccia); brutto o vecchio (suffissi dispregiativi ⇒ scarpaccia), ci possono essere anche suffissi attenuativi, cioè che attenuano il significato, usati soprattutto con aggettivi riferiti ai colori (rosso ⇒ rossiccio). Cara Gabriella, “disprezzo” viene dal verbo “disprezzare” che a sua volta deriva dal latino “dispretiare”, verbo composto dal prefisso negativo “dis” e dal latino “pretium” (=valore). pigro Prof. Anna, Cara Prof. ho un piccolo problema, sto facendo fare i compiti ha mio fratello e mi sono bloccata con un esercizio, devo cerchiate i falsi alterati di GIRO e ci sono tre esempi GIRINO,GIRETTO, GIRATA. Gentile professoressa, perché il diminutivo di pancia, può essere sia PANCINA che PANCINO? Scrivi “ masc. piccolo= un nome alterato di: Caro Maurizio, sono composti, né primitivi, né derivati. Comunque mi dà una traccia ,eho imparato A presto grazie, Cara Giulia, “graziosino” è diminutivo di “grazioso”. Gentile Prof. Anna devo farLe i miei complimenti per la semplicità e la professionalità che la contraddistinguono su questo blog. Oppure è una parola che non contiene un prefisso negativo? Für nähere Informationen zur Nutzung Ihrer Daten lesen Sie bitte unsere Datenschutzerklärung und Cookie-Richtlinie. madico⇒ (invece di medico), Caro Denis, grazie per la segnalazione. I suffissi vanno concordati con il nome prendendone lo stesso genere e lo stesso numero. Questo cambiamento semantico è possibile grazie a dei suffissi, per esprimere delle qualità senza aver bisogno dell’aggettivo qualificativo. Un saluto e a presto Un saluto Prof. Anna, bello lo schema!ciaoooooooooooooooooooooo, avete un errore in questa pagina: Prof. Anna, buongiorno Anna mi potrebbe dire il vezzegiativo e accrescitivo di uomo per favorre !!! Prof. Anna. Oppure palloncino, inteso come involucro di gomma colorata da gonfiare, è un nome primitivo? Prof. Anna, prof. Anna Per esempio la parola “libro” ha gli alterati “librino“, “libruccio“, “librone“, “libraccio” ecc., i quali indicano sempre lo stesso oggetto, ma specificano allo stesso tempo che si tratta di un libro “piccolo”, “grazioso”, “grande”, “di poco valore” ecc. Prof. Anna. He was an actor, known for Capri (2006), 10 ragazze (2011) and I delitti del BarLume (2013). ciao, Cara Alessandra, sono nomi composti. ........................................... 21 per bambini i nomi alterati e i falsi alterati giocando sugli equivoci che si creano nella lingua italiana. — Altre poche lingue hanno, come l’italiano, più o meno la stessa possibilità: ricordo il russo ed il polacco, quali altre ? Cara Maria, spesso i nomi femminili prendono il suffisso maschile -one al posto di quello femminile -ona, diventando così dei maschili: “una domanda, un domandone”; “una donna, un donnone”; “una barca, un barcone”; “una febbre, un febbrone”; “una testa, un testone”. 1. Mi sa dire il diminutivo di Blu? Se tu cerchi quanto fa 2+2 non vuoi sapere la storia della matematica! “borsetta” è alterato o derivato da borsa? Cara Yana, cercheremo di soddisfare la tua richiesta. Se vuoi alterare un nome prendi la parte invariabile di esso, la Cara Vasilisa, “omuncolo”, “unanità” e “umanesimo” non sono aggettivi, ma sostantivi; “umano” e “umanoide” sono aggettivi qualificativi. Un saluto Può farmene altri di Questi esempi? Scrivi l'articolo determinativo plurale adatto per ognuno di questi nomi. Cara Benedetta, puoi dire “stradina”. Prof. Anna, vorrei sapere dal diminutivo all’alterato questi aggettivi: Prof. Anna, Cara Giorgia, “asprino” è il diminutivo di “aspro”. Sapinte – nero: nerastro; amaro: amarognolo; azzurro: azzurrino; ora prova da solo, se vuoi potrò correggerti questo esercizio. Buonasera, prof Anna! Il vocabolario riporta sempre gli alterati dei nomi, di solito nell’ultima riga, quelli che non vengono riportati non esistono o non sono di uso frequente. A presto Per determinare la radice di un nome o aggettivo basta eliminare la desinenza, per esempio: ora si possono aggiungere i suffissi: casina (casa piccola); casona (casa grande); casaccia (casa brutta); casuccia (casa graziosa). Prof. Anna. Prof. Anna, Ciao Prof. Annami potei dire quali parole derivano da Bianco, Caro Mathias, per esempio “biancheria”. art. Anna sei un mito.. Scrivi l'articolo indeterminativo adatto per ognuno di questi nomi. Grazie a presto, Cara Susanna, la parola “ladro” puà avere più di un alterato, per esempio un peggiorativo è “ladraccio” simpatico Prof. Anna, Grazie prof mi è servito molto!!!!!!!!!!!!!!:). vorrei che qualuno potesse rispondere per le rime a tutti quelli che credono che la lingua inglese/francese sia più ricca di quella italiana !!! Slideshare uses cookies to improve functionality and performance, and to provide you with relevant advertising. Un saluto e nell’analisi gramamticale si dirà: libretto: nome comune di cosa, maschile , singolare, derivato, alterato (diminutivo)? possibile grazie a dei suffissi, per esprimere delle qualità senza aver bisogno dell’aggettivo Una voce sensuale in una donna bella e sensuale spalanca le porte dell'Inferno. Prof. Anna. grazie, Caro Ajsjs, non ho capito bene la tua domanda, prova a scrivermela di nuovo. Prof. Anna. ......................................................... 20 “ se è femminile. nel diminutivo (con cambiamento di significato) “un tino, una tinozza”. Scrivi l'articolo indeterminativo adatto per ogni nome: “un” (maschile) senza apostrofo o “una” dolce Prof. Anna. un nome alterato o derivato o altro. partitivi adatti. Per nominare rosso= Scrivi la forma completa degli articoli che vedi con l'apostrofo, davanti a questi nomi. magro Prof. Anna. Prof. Anna, un fatto rimprovevole – il nome alterato? Un saluto Caro Ajsjs, diminutivo di “largo” è “larghino”. Un saluto Nell’articolo ci sono anche altri esempi riferiti a questo tipo di suffissi. bianchiccio). A presto ................................................... 16 A presto grazie per la risposta ma il problema è che mi sto preparando per le invalsi nazionali e tra le risposte del quesito che stavo facendo non c’era attenuativo; ma solo: A accrescitivo, B peggiorativo, C vezzeggiativo, D diminutivo. Prof. Anna, Cara Alice, diminutivi possono essere: pallidino; palliduccio. Che l’italiano sia molto più ricco dell’inglese, non ne ho dubbi ma è una lingua coloniale e quindi vince per questo. Daten über Ihr Gerät und Ihre Internetverbindung, darunter Ihre IP-Adresse, Such- und Browsingaktivität bei Ihrer Nutzung der Websites und Apps von Verizon Media. Mio figlio ha scritto che era un nome e lei lo ha corretto scrivendo aggettivo. paffuto, Cara Elisa, posso farti qualche esempio: bellino; verdastro; riccone; ora prova da sola! A presto Prof. Anna, Cara Prof. Anna vorrei sapere se bicchiere è un nome alterato o derivato. Prof. Anna. XD, Caro Mattia, non mi sembra che esista l suffisso peggiorativo -anzolo. A presto Caro Joao, nell’articololo sotto il titolo “formazione degli alterati” troverai le regole per formarli. ALTERATI I nomi alterati sono nomi che, con l’aggiunta di alcuni suffissi, assumono una particolare sfumatura di significato. I derivati sono nomi che per l’aggiunta del suffisso acquistano un altro significato rispetto al nome primitivo. ed aggettivo,vero? cara Anna: grazie per le domande e la lettura perchè ho trovato cose nuove. Io volevo sapere solo cosa era un nome alterato apparente! Un saluto Cordiali saluti, Cara Manuela, è nome comune di cosa. -uccio, -etto, -uzzo, -ettino. Vorrei sapere qual è la differenza tra usare la parola “occasione” e “opportunità”. Gent. ma bimba e un diminutivo? Lucido ad indicare qualcosa di grande con i suffissi: -one, -ozzo, -otto. Prof. Anna, Cara Alice, “pulcinetto”. A presto rotondo Un saluto Pane A presto Un saluto qual è la differenzia tra suffissi // suffissoidi Un saluto Cara Olena, se è alterato non è primitivo. grasso Per creare dei nomi alterati si deve prendere un nome primitivo, e togliere da esso l'ultima vocale e sostituirla con -ino (diminutivo), -ello, -etto, -uccio (vezzeggiativo),-one (accrescitivo),-accio, -astro (peggiorativo o dispregiativo). Grazie per il suo aiuto e complimenti per l’ottimo blog! complimenti per le spiegazioni chiare e semplici da comprendere. Ma secondo me manca la versione stampabile di ogni articolo. Caro Joao, come è scritto nell’articolo, per formare un nome o un aggettivo alterato bisogna aggiungere alla radice del nome o dell’aggettivo il suffisso alterativo. Grazie mille, Caro Marco, “etimologia” è un nome primitivo. Prof. Anna, Vorrei sapere il vezzeggiativo di scarpa x domani mattina…Grazie. Prof. Anna. topo ................................................................... 20 Caro Dino, puoi dire: “topino”, “campanina” o “campanella” che sono dei diminutivi, ma il vezzeggiativo in questi casi non esiste e “libruccio”. Prof. Anna. Caro Mister 1978, non essendo una maestra elementare, non è una domanda a cui posso rispondere con precisione. Cara Katarzyna, “aquilone” è un falso alterato, infatti non significa “grande aquila”, anche “merluzzo” è un falso alterato. ............................................................ 21 ESERCIZIO 3 : Cerca gli articoli indeterminativi. pallida= ESERCIZIO 2 : Cerca gli articoli determinativi. Grazie ….Attendo risposta, Cara Margot, “signorina” è diminutivo di signora, quindi non è primitivo. !qual è il vezzeggiativo di coltello? A presto ............................................................ 20 4.Completa le tabelle scrivendo, per ogni nome dato, un nome derivato e uno alterato. Prof. Anna. I NOMI ALTERATI Ogni nome può essere alterato affinché prenda in sé una qualità che lo può far apparire piccolo (scarpina= diminutivo), grande (scarpona= accrescitivo), grazioso (scarpetta= vezzeggiativo), o brutto e vecchio (scarpaccia= dispregiativo o peggiorativo). Prof. Anna. I nomi alterati sono quei nomi che sono formati dalla radice del nome primitivo + un suffisso.Il risultato è il significato leggermente modificato. Prof. Anna. Scrivi “ sing. Buongiorno vorrei sapere definizione di “medico di scarsissimo valore”. I nomi alterati sono quei nomi che sono formati dalla radice del nome primitivo + un suffisso. A presto A presto grazie mille Un saluto ricco= Prof. Anna, Tutti gli alterati di ignorante,simpatico,vecchio,magro,stupido,giallo,curioso,piccolo,grasso, Cara Giulia, ti faccio qualche esempio: ignorantone; simpaticone; vecchietto; magrino, ora prova tu! Puoi per cortesia aiutarmi? mi puo dire se boccone e un aggettivo alterato? Grazie! La parola ‘Etimologia’ è considerata un termine primitivo, alterato o derivato? If you continue browsing the site, you agree to the use of cookies on this website. Mi può chiarire questo dubbio :se un nome è alterato è primitivo oppure non lo è? un bianco “brutto”, non del tutto pulito o insignificante. GRAZIEEEEEEE!!! Un saluto Potrebbe darmi esempi per favore. avaro Cara Marzia, “borsetta” è un alterato. Gentile Prof. Anna, : Prof. Anna, Cara prof. Anna mi potrebbe dire l’alterato di ” ladro ” ??? Grazie, Caro Amu, “fattaccio”. Mi è stato fatto notare che in questo caso l’ aggettivo “graziosa” è improprio poichè già l’uso del vezzeggiativo (micetta) contiene un connotato positivo riconducibile a graziosa. If you continue browsing the site, you agree to the use of cookies on this website. Buonasera professoressa. Cara Sara, benvenuta su Intercultura blog! He died on May 19, 2013 in Florence, Tuscany. Prof. Anna. Gent.ma Prof.ssa Anna Prof. Anna, Gentile Prof., In sostanza la desinenza della parola viene modificata con l’inserimento di suffissi che danno sfumature di significato diverse. dispettoso= sono sempre io grazioso= Un saluto Silvia, Cara Silvia, in realtà il suffisso -bondo- per gli aggettivi esiste, è di derivazione latina (-bundus-), come in “nauseabondo”, “moribondo” e appunto “meditabondo”. Un saluto Prof. Anna, Buon pomeriggio Prof.Anna, scusa per il diminutivo!! letto-lettone-lettaccio 1. Le sarò molto grato se potrà chiarire il mio dubbio. Asia, Cara Asia, benvenuta su Intercultura blog! Cara Claudia, purtroppo non conosco il motivo per il quale la parola “pancia” possiede due diminutivi, uno maschile e uno femminile, ma l’uso del diminutivo maschile è riportato anche nei dizionari ed è quindi corretto. ecc.) .......................................................................... 15 Un saluto Esistono poi alcuni “è un pover’uomo” “è un uomo povero” che in italiano hanno un significato ben diverso ? ................................................... 14 Prof. Anna, Salve prof. Anna, potrebbe togliermi un dubbio? A presto A presto I suffissi vanno concordati con il nome prendendone lo stesso genere e lo stesso numero. Vedremo quali sono i suffissi che servono per formare un aggettivo a partire da un nome. -banco: banchino è un diminutivo; bancaccio è un peggiorativo e bancone è un accrescitivo; Caro Matteo, “bianchiccio” è diminutivo di bianco. Prof. Anna, PERFAVORE MI POTREBBE DIRE QUALCHE ALTERATO DI BRODO,GIORNALE,MACCHIA,PAROLA,CASA, Cara Anna, “brodino”, “giornaletto”, “macchietta”, “parolona”, “casetta”. E’ possibile aggiungerla? Molte lingue hanno meccanismi simili, l’italiano molto più di molte altre lingue (hai citato 2 lingue slave ma ce ne sono altre, e nel mondo esistono se non sbaglio 2000 lingue e centinaia di famiglie linguistiche… non fermiamoci alle lingue studiate a scuola!). Vedremo dunque come si formano gli alterati e quali sono i pr incipali suffissi alterativi in italiano. Prof. Anna. Grazie! Gianni Rodari, famoso scrittore italiano del Novecento, ha incluso in molte sue produzioni azzurro A presto Stefania, Cara Stefania, non abbiamo vezzeggiativi per “fiore” useremo comunque “fiorellino”, mentre “fienstraccia” e “forbiciaccia” non sono molto usati ma sono corretti. Scrivi l'articolo determinativo singolare adatto per ognuno di questi nomi. Per esprimere disprezzo o repulsione o Buongiorno, volevo sapere se palloncino è um nome alterato…. Una bottiglia – un bottiglione; Un saluto e a presto Un saluto umido Completa le frasi scrivendo un articolo partitivo adatto al posto dei puntini. ESERCIZIO 1 : Cerca gli articoli.................................................................................... 14 Ringraziandola ancora,resto in attesa suffissi che hanno la funzione di alterare il significato degli aggettivi (bianco; Un saluto Caro Mario, non si possono definire alterati. Prof. Anna, nero P.S minpiace questo sito!!????????? If you wish to opt out, please close your SlideShare account. vorrei sapere per analisi grammaticale se per esempio il nome alterato, lo possiamo considerare primitivo? Grazie a questa alterazione veicoliamo attraverso il sostantivo molte informazioni senza aver bisogno di altre A presto Cara Rimel, benvenuta su Intercultura blog! ESERCIZIO 10 : Metti l'apostrofo dove occorre. Un saluto Prof. Anna, Qual è l’accrescitivo di casa? I suffissi vanno concordati con il nome prendendone lo stesso genere e lo stesso numero. casa⇒cas- (radice); ora si possono aggiungere i suffissi: casina (casa piccola); casona (casa grande); casaccia (casa brutta); casuccia (casa graziosa). Prof. Anna, Grazie mille……mi è servito molto….complimenti Now customize the name of a clipboard to store your clips. .......................................................... 17 Nomi, aggettivi, avverbi alterati (diminutivi, vezzeggiativi ecc. Un saluto e matrigna? Cara Promessa, esiste il diminutivo -ragazzina- della parola -ragazza- ma non il vezzeggiattivo. In sostanza la desinenza della parola viene modificata con l’inserimento di suffissi che danno sfumature di significato diverse. Avremo quindi: Diminutivo: viene data l’idea di piccolezza. Gli accrescitivi servono Salve Prof Anna, Scrivi “ ESERCIZIO 20 : Articoli partitivi / preposizioni articolate. gambe Prof. Anna, Qual è il diminutivo di temporale e di avvocato, Caro Lica, “temporalino”; “avvocatino”. Grazie tanto per il blog dove fate le spiegazioni che sono sintetiche e facili da capire. In queste frasi ci sono delle parole che possono essere articoli partitivi o preposizioni articolate. Maria, Cara Maria, i falsi alterati sono: cornicione, temperino, rosmarino, burrone, sgabuzzino. ......................................................... 17 Un alterato di bello!! Peccato che la tavola con i suffusi no si può leggere completamente perché la quinta colona, Attenuativi, è sopra la colona verde con il commenti recenti. A presto Grazie! I NOMI ALTERATI Ogni nome può essere alterato affinché prenda in sé una qualità che lo può far apparire piccolo (scarpina= diminutivo), grande (scarpona= accrescitivo), grazioso (scarpetta= vezzeggiativo), o brutto e vecchio (scarpaccia= dispregiativo o peggiorativo). A presto ricco “ se l'articolo è maschile, “ femm. Prof. Anna, Salve,potrebbe chiarirsi un dubbio?La parola signorina e’dinimutivo di signora?nell analisi grammaticale lo indico come primitivo? Prof. Anna. Cosa sono i nomi alterati. Prof. Anna, Buongiorno potrebbe aiutarci con l’analisi grammaticale del nome LAMPONE? A presto Se cerchi un nome con il significato di “casa non molto grande” puoi usare l’alterato di casa: “casetta”. (non è alterato, diminutivo, e non derivato???) Libretto: nome comune di cosa alterato concreto. Grazie a presto! aus oder wählen Sie 'Einstellungen verwalten', um weitere Informationen zu erhalten und eine Auswahl zu treffen. Bianco Esercizi Per me è tutto perfetto però la parola gatto non lo trovata ma non importa mi potete dirmi per favore FREDDO-LUCENTE-TERRIFICANTE-CRUDELE-SPORCO-CELESTE Mi stavo chiedendo se “squaglione” fosse stato uno dei tanti accrescitivi della parola “squaglio”. verde Grazie di tutto ???????????? La ringrazio, sperando di essere stata abbastanza chiara. Anche per il derivato, composto, collettivo? Professoressa,aiuto!!! Salve, vorrei sapere perché l’accrescitivo della parola di genere femminile “domanda” , diventa domandone e cioè di genere maschile… )-fioretto (non è lo sport? Prof. Anna, Cara Coccola, “riccaccio” o “riccastro”. “ se è femminile. A presto Mostro è nome comune di animale ,persona o cosa oppure dipende dal contesto ? anziano=, Caro Francesco, se leggi l’articolo potrai formarli da solo con facilità, quindi ti faccio qualche esempio: rosso-rossastro; piccolo-piccolino; ricco-riccone; un valido strumento di aiuto è il dizionario, se cerchi gli aggettivi che ti interessano potrai trovare anche gli alterati. C’è una regola specifica per formare i nomi alterati? Prof. Anna, Cara Marika, nell’articolo c’è un esempio ed è “giallastro”. e prefissi // prefissoidi. Cara Sonia: colpevole, pacifico, sonoro, luminoso. Una donna – un donnone, una donnona; es. ), “catarifrangente” composto dal suffisso “cata” e dal participio presente di “frangere”. A presto A presto Secondo lei e’ corretta questa spiegazione? ..................................................................... 22

Preghiera Per I Nonni Angeli Custodi, Diminutivo Di Regina, Ospedale Bergamo Prelievi, Calendario Giugno 2021, Lidi San Marco Di Castellabate, Cicciotto A Marechiaro Numero, Figli Di Isacco, Tanqueray Special Dry, Santi E Beati Del 12 Settembre, Hercules Tutti I Film,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *