preghiera alla morte

Pubblicato il

I morti vinsero; i persecutori furono vinti. Così vi guardo, così vi saluto, così vi benedico. Questa è la scoperta del preconio pasquale, e questo è il criterio di valutazione d'ogni cosa riguardante l'umana esistenza ed il suo vero ed unico destino, che non si determina se non in ordine a Cristo: « o mira circa nós tuae pietatis dignatio! L’anima nostra dovrà uscire dalle strettezze di questa vita, liberarsi delle pesantezze della materia e muovere verso le assemblee eterne. In quell’ultima ora  nascondimi nel tuo Cuore, aperto dalla lancia, e salvami. La imparò a memoria così bene che ogni giorno la diceva con crescente raccoglimento. Ma si doveva porre fine a questi mali perché la morte restituisse quello che la vita aveva perduto, altrimenti, senza la grazia, l’immortalità sarebbe stata più di peso che di vantaggio. Spero, per la vostra infinita misericordia ,di non essere condannato all’ inferno e di essere ammesso alla gloria e alla gioia del Paradiso. 2,7). Intercedano per lui tutti i Santi e tutti gli Eletti di Dio. Per il giudizio di morte di Pilato su di Te, per il tipo di condanna a cui fosti sottoposto, e per il peso della croce. Quasi come giocassero con una simile morte, passavano con estrema rapidità nelle schiere celesti. Responsorio  Cfr. Affermo che vi amo sopra tutte le cose, perché siete un bene infinito; e perché vi amo, mi pento sopra ogni cosa di tutte le offese che vi ho arrecato, propongo di morire e perdere tutto, piuttosto che continuare ad offendervi. 1,18): « unigenitus Filius, qui est in sinu Patris, Ipse enarravit », il Figlio unigenito, che è nel seno del Padre, Lui lo ha rivelato. ob.commentCount(document.querySelector("#comment-count-50141128"), { «Nihil enim nobis nasci profuit, nisi redimi profuisset ». O glorioso san Giuseppe, dolcissimo Patrono dei moribondi. E che cosa ne hanno detto i martiri? : count === 1 E allo stesso modo, se questa persona dovesse morire nel corso della pratica di questa preghiera, Io stesso verrò a lei con i miei Angeli e l'accompagnerò tra canti celestiali nel suo ultimo viaggio alla soglia dell'eternità, dove Io stesso dimoro, e lì gioirà in eterno in compagnia di mia Madre, che intercede costantemente per i peccatori, e di tutti gli eletti". Ed eccomi al Tuo servizio, eccomi al Tuo amore. La sua morte fu rivelazione del suo amore per i suoi: « in finem dilexit », amò fino alla fine. Dal libro «Sulla morte del fratello Satiro» di sant’Ambrogio, vescovo. proteggila in questi gravi momenti della sua vita. Sian perciò confuse e svergognate tutte le legioni infernali e i ministri di satana non osino ostacolare il tuo viaggio. Nelle tue mani, o Signore, affido il mio spirito. Gesù, Giuseppe, e Maria, assistetemi nella mia agonia. return string.replace("%c", count) Per quanti vivere fu una pena, e morire una conquista! La madre esortava i suoi sette figli e non piangeva, anzi si rallegrava; vedeva che ai suoi figli venivano strappate le unghie, che erano colpiti di spada, arrostiti sulla graticola; e non versava lacrime, non urlava, ma piena di sollecitudine li esortava a sopportare tutto pazientemente. Che espressione mirabile! Ma perché evocherò lo splendore del sole, se bisogna che i fedeli si trasfigurino addirittura nella gloria dello stesso Cristo Signore? format: (count) => { Il soffermarsi per tutta la durata della recita di 1000 Pater, Ave e Gloria su un unico mistero è per far sì che ciascun mistero penetri talmente in noi da farci arrivare a “possederlo”. Credo, o Signore. Io credo, io spero, io amo, nel nome Tuo, o Signore. Raccolgo le ultime forze, e non recedo dal dono totale compiuto, pensando al Tuo: « consummatum est », tutto è compiuto... . Infatti la legge della carne lotta contro la legge dello spirito e consegna l’anima stessa alla legge del peccato. : "%c" La carne non avrà più paura della corruzione, non soffrirà la fame, la sete, le malattie e le avversità. O Gesù misericordioso, disteso sulla croce, ricordami nell’ora della mia morte. Per i tuoi santissimi insegnamenti e parabole, i tuoi viaggi difficili e pericolosi e soprattutto per tutta la stanchezza e la fatica che hai sopportato per la nostra salvezza. Fa’ che non ci sentiamo come strappati e sradicati per forza dal mondo e dalla vita e non ci mettiamo quindi contro voglia in cammino. purifica quest’anima nel Sangue che spargesti per noi. Ecco: mi piacerebbe, terminando, d'essere nella luce. R. Coloro che si addormentano nella morte con la fede dei padri * avranno una magnifica ricompensa. “Quel padre santissimo riputava sempre cosa dolce cio’ che sapeva di amaro al corpo ed attingeva di continuo immensa dolcezza dall’ umilta’ e dall’imitazione del Figlio di Dio”. Di solito la fine della vita temporale, se non è oscurata da infermità, ha una sua fosca chiarezza: quella delle memorie, così belle, così attraenti, così nostalgiche, e così chiare ormai per denunciare il loro passato irricuperabile e per irridere al loro disperato richiamo. Padre Nostro, Ave Maria; Gloria al Padre.. O Amabilissimo Angelo Custode, noi a te raccomandiamo l’anima di. Giuseppe Prezzolini, Come è strano che questa certezza, questa unica certezza, questa unica comunione, sia impotente ad agire sugli uomini, ed essi sono così lontani dalla fraternità della morte. Invece egli non ritenne di dover fuggire la morte quasi fosse una debolezza, né ci avrebbe salvati meglio che con la morte. O Misericordiossimo Gesù, che bruciate di un sì ardente amore per le anime, vi scongiuro per l’agonia del vostro Santissimo Cuore. : count === 1 Amen, Cristo è testimone della risurrezione futura, e con lui gli apostoli, i martiri, e la madre dei Maccabei. 1,14). 1- Amabilissimo Angelo Custode, che hai avuto da Dio l’incarico di custodire. Gesù, Giuseppe, e Maria, a voi mi dono, e voi ricevete in quell’ attimo l’anima mia.». », o meravigliosa pietà del tuo amore per noi! Ti raccomando, carissimo fratello; a Dio onnipotente ed a lui, del quale sei creatura, ti affido; affinché, quando avrai pagato, mediante la morte, il debito dell’umanità, ritorni al tuo Autore, che ti ha formato dal fango della terra. Dice ancora l’Apostolo: «Per me vivere è Cristo e il morire un guadagno» (Fil 1,21). *Preghiera per una buona morte* Gesù, Amore di Dio Padre, fa’ che gli ultimi giorni di questo esilio terreno siano completamente conformi alla Tua Volontà. Per la sua immacolata concezione e la sua preservazione da ogni macchia di peccato originale, nel quale è concepito e nasce il resto dell'umanità. format: (count) => { Tutte le genti verranno e si prostreranno dinanzi a te» (Ap 15,3-4). Tu presenta la sua anima nelle mani del tuo Gesù; affinché in Cielo possa cantare le tue lodi e godere con Te in eterno. Gesù è infatti salvezza per noi che viviamo ancora in questo mondo e vita per coloro che lo abbandonano. id: 152380821, Sono … La stessa morte dei martiri è un premio per la vita. Fa’ che non ci sentiamo come strappati e sradicati per forza dal mondo e dalla vita e non ci mettiamo quindi contro voglia in cammino. }). ? Trinità, nell’Incarnazione, Morte e Risurrezione di Gesù Cristo; nel Paradiso e nell’Inferno, perché lo avete rivelato Voi che siete la Verità. Ave Giuseppe Accetto, mio Dio, tutte le pene e tribolazioni, che prima di morire mi verranno dalle vostre mani. Deh! La candela accesa dice che l’infermo. come desiderate il regno di Dio! Chi non temerà, o Signore, e non glorificherà il tuo nome? Preghiera a Santa Elisabetta d'Ungheria O Elisabetta, giovane e santa, sposa, madre e regina, volontariamente povera... 17 Novembre 2020 Fare presto. Se io sono il figlio delle tue lacrime, possa un giorno essere il figlio della tua gloria. Datemi il vostro amore e la santa perseveranza, e niente più vi domando. id: 50140987, resource: "http://lagioiadellapreghiera.it/api/comment-count/100073534", Sappiamo che spesso diversi popoli famosissimi hanno ricevuto la libertà dalla morte di una sola persona, che un esercito di nemici venne messo in fuga dalla morte di un comandante che da vivo non sarebbe riuscito a riportare vittoria. Gesù, Amore di Dio Padre, fa’ che gli ultimi giorni di questo esilio terreno siano completamente conformi alla Tua Volontà. Esercitiamoci, perciò, quotidianamente a morire e alimentiamo in noi una sincera disponibilità alla morte. per quel dolore... 25 Luglio 2020 « Ambulate dum lucem habetis ». Io merito l’inferno, ma mi abbandono alla vostra misericordia, sperando dal sangue vostro di morire nella vostra amicizia e di ricevere la santa benedizione, quando mi presenterò a voi , clemente giudice mio. } Vegga tu il tuo Redentore faccia a faccia e ministro sempre assiduo possa Tu contemplare con i beati occhi la manifestatissima verità. (Le uniche parole di Karl Marx sulla morte), Gli uomini che fanno divertire diventano celebri e beniamini delle folle e sono considerati benefattori del genere umano: aiutano infatti a dimenticare per qualche ora che si deve morire. E che cosa dire ancora della sua morte, mentre possiamo dimostrare con l’esempio divino che la morte sola ha conseguito l’immortalità e che la morte stessa si è redenta da sé? Perché non ho studiato abbastanza, esplorato, ammirato la stanza nella quale la vita si svolge? "%c" Furono sicuri della risurrezione oppure no? Ma ora, in questo tramonto rivelatore un altro pensiero, oltre quello dell'ultima luce vespertina, presagio dell'eterna aurora, occupa il mio spirito: ed è l'ansia di profittare dell'undicesima ora, la fretta di fare qualche cosa di importante prima che sia troppo tardi. 40, 1150). Sacramenti; ed intendo da ora di chiedere l’assoluzione delle mie colpe, prima che la morte mi raggiunga. Ma diversa sotto ogni aspetto è la gloria celeste, dove ci verrà concesso un gaudio indefettibile. Avrò davanti allo spirito la memoria del come Gesù si congedò dalla scena temporale di questo mondo. Egli esige poco da noi, però ora e sempre fa grandi doni a coloro che lo amano. e per i dolori della vostra Madre Immacolata, di purificare con il vostro Sangue TUTTI i peccatori della terra. 2, 40.41.46.47.132.133; CSEL 73, 270-274, 323-324). della tua gloria. Sempre mi pare suprema la sintesi di S. Agostino: miseria et misericordia. Fa’ che essa, dopo le sofferenze patite in questa terra di miserie e di lacrime. ob.commentCount(document.querySelector("#comment-count-50140967"), { Amen. Per Cristo e in Cristo riceve luce quell’enigma del dolore e della morte, che al di fuori del suo vangelo ci opprime. La grazia di Dio per mezzo di Gesù Cristo nostro Signore (cfr. Infatti disse: «Una cosa ho chiesto al Signore, questa sola io cerco: abitare nella casa del Signore tutti i giorni della mia vita, per gustare la dolcezza del Signore» (Sal 26,4). 5- Cuore sacratissimo di Gesù, per quegli spasimi che provasti in croce, e per quel colpo di lancia che ricevesti, fa’ sentire a quest’anima, O Cuore di Gesù, fornace ardente di carità, guarda pietoso, questa creatura che sta per lasciare la terra: riversa su di essa. ob.commentCount(document.querySelector("#comment-count-100073534"), { Rm 7,25 ss.). Propongo di ricorrere sempre alla vostra misericordia, invocando i Ss. Un aspetto su tutti gli altri principale: « tradidit semetipsum », ha dato se stesso per me; la sua morte fu sacrificio; morì per gli altri, morì per noi. O Madre d’amore, non permettere che questo/a tuo/a figlio/a. "0" 3- Amabilissimo Angelo Custode, che ti sei sempre impegnato a dare a questa creatura, dei saggi suggerimenti e delle sante ispirazioni, falle ora comprendere le bellezze. Cristo Figlio di Dio vivo, ti ponga tra le sempre amene verzure del suo paradiso ed egli, vero Pastore, ti annoveri tra le sue pecore. Tu lo sai che ti voglio bene. Sapevano infatti che «le cose visibili sono d’un momento, quelle invisibili sono eterne» (2Cor 4,18). Tale e così grande è il mistero dell’uomo, che chiaro si rivela agli occhi dei credenti, attraverso la Rivelazione cristiana. Rilascerò pure 34 anime dal fuoco del Purgatorio e, a chi recita la preghiera, voglio moltiplicare la ricompensa come l'erba sulla terra, che nessuno può contare. Per la tua santa nascita, con cui venisti al mondo nella più grande povertà in una stalla tra gli animali, senza nulla ove posare il tuo Santissimo Capo e riscaldare le tue delicatissime membra. La gioia della preghiera Vi è la luce che svela la delusione d'una vita fondata su beni effimeri e su speranze fallaci. E come ci si può trasformare completamente nel Cristo, che è spirito di vita, se non dopo la morte corporale? return string.replace("%c", count) O Santissimo e Misericordiosissimo Redentore! Abbiamo il medico, accettiamo la medicina. … C’è ancora posto per qualche dubbio, fratelli? Lo assista l’Apostolo San Paolo, degno vaso d’elezione. La quale non si è fermata nemmeno davanti alle mie infedeltà, alla mia miseria, alla mia capacità di tradirTi: «Deus meus, Deus meus, audebo dicere... in quodam aestasis tripudio de Te praesumendo dicam: nisi quia Deus es, iniustus esser, quia peccavimus graviter... et Tu placatus es. id: 50140967, Egli è Dio e vive e regna con te, nell’unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Una pace sicura costituisce, infatti, anche una solida garanzia di vita. Meraviglia delle meraviglie, il mistero della nostra vita in Cristo. } Colui infatti che aveva visto la nascita di Cristo, vide la sua morte trionfale, vide in lui la perpetua risurrezione degli uomini, e pertanto non teme la morte sapendo che risorgerà. Avendo quindi accolta con fiducia la parola dell’Apostolo, rendiamo grazie a Dio che ci ha concesso la vittoria contro la morte per Cristo nostro Signore, al quale spetta la gloria e la potenza ora e nell’eternità. Noi portiamo il sigillo della sua morte, quando preghiamo la annunziamo; offrendo il sacrificio la proclamiamo; la sua morte è vittoria, la sua morte è sacramento, la sua morte è l’annuale solennità del mondo. Nos Te provocamus ad iram, Tu autem conducis nos ad misericordiam ». Per la tua meravigliosa ascensione e il glorioso ritorno al Padre Celeste dopo la conclusione del pellegrinaggio terreno e la vittoria trionfale sul mondo e su satana. Gli uomini che fanno divertire diventano celebri e beniamini delle folle e sono considerati benefattori del genere umano: aiutano infatti a dimenticare per qualche ora che si deve morire.

Dan Figlio Di Giacobbe, Buon Compleanno Sarah, Il Misantropo Di Molière Nome, Nati Il 20 Luglio Famosi, San Marco Protettore Udito, Istituto Comprensivo Sanluri, Santo 18 Febbraio, Capricorno Caratteristiche Paolo Fox, Eremo Di Camaldoli Come Arrivare,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *